11 Maggio 2022: le immagini e le notizie di oggi

11 Mag, 2022
In evidenza | News | Notiziario

(30Science.com) – Roma, 11 mag. – Le immagini e le notizie di oggi.

IMMAGINI

Questo slideshow richiede JavaScript.

IN EVIDENZA

ONU, siccità cresciuta del 29% in una generazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’umanità è “a un bivio” per quel che riguarda la gestione del problema della siccità: bisogna intervenire per farvi fronte “urgentemente, utilizzando ogni strumento possibile”. È quanto emerge da un nuovo rapporto della United Nations Convention to Combat Desertification (UNCCD), intitolato “Drought In Numbers, 2022”, e pubblicato oggi in occasione della Giornata della siccità alla 15a Conferenza delle parti dell’UNCCD (COP15, 9-20 maggio ad Abidjan, Costa d’Avorio). Il rapporto, un compendio di informazioni e dati relativi alla siccità, si propone di offrire maggiore consapevolezza sul problema della siccità a livello globale in visto dei negoziati per una delle numerose decisioni dei 196 Stati membri dell’UNCCD, che sarà emessa il 20 maggio al termine della COP15.

PRIMO PIANO

Far rivivere la capacità di percepire la luce in un occhio morto

Un gruppo di scienziati ha rianimato le cellule neuronali sensibili alla luce negli occhi di un donatore di organi e ha ripristinato la comunicazione tra di loro. I risultati dello studio sono stati pubblicati su “Nature”. Il team di ricercatori del John A. Moran Eye Center dell’Università dello Utah, USA, assieme a collaboratori dello Scripps Research  Institute, USA hanno usato la retina come modello del sistema nervoso centrale per studiare come muoiono i neuroni e per sviluppare nuovi metodi per rianimarli. “Siamo stati in grado di risvegliare le cellule dei fotorecettori nella macula umana, che è la parte della retina responsabile della nostra visione centrale e della nostra capacità di vedere dettagli e colori fini”, spiega la scienziata del Moran Eye Center, Fatima Abbas, PhD, autrice principale dello studio. “In occhi ottenuti fino a cinque ore dopo la morte di un donatore di organi, queste cellule hanno risposto a luce intensa, luci colorate e persino a lampi di luce molto deboli”.

EVENTI CHE ABBIAMO SEGUITO

Tumori: Aifa riconosce rimborsabilità a nuovo farmaco che blocca quelli uroteliali

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ora è possibile rallentare la progressione di diverse forme di cancro uroteliale e stabilizzare le condizioni dei pazienti inmodo da dare spazio ad altre forme di intervento o terapia. L’Agenzia Italiana del Farmaco ha infatti ammesso alla rimborsabilità avelumab. A darne l’annuncio oggi, nel corso di una conferenza stampa, le aziende Merck e Pfizer che hanno sviluppato insieme il nuovo farmaco, che aveva ricevuto l’approvazione per questa indicazione dalla FDA nel luglio 2020 e dall’EMA nel gennaio 2021. (CLICCA QUI)

OSSERVATORIO TRANSIZIONE ECOLOGICA

I tempi delle fioriture del plancton oceanico cambiano con il riscaldamento globale

Fioritura primaverile del fitoplancton marino. Come le piante e gli alberi sulla terraferma, il fitoplancton nell’oceano fiorisce in primavera, come catturato dalle osservazioni dei colori dell’oceano satellitare. I valori da verde a rosso indicano alte concentrazioni di fitoplancton. L’immagine mostra un’istantanea dell’aprile 2021 (dati della NASA OceanColor WEB https://oceancolor.gsfc.nasa.gov/)

 

Il riscaldamento globale ha un impatto diretto sulla produzione primaria netta (NPP) dell’oceano alla base della rete alimentare e sui tempi stagionali delle fioriture del plancton. A dirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Climate Change. Contrariamente alla ben nota situazione sulla terraferma, dove si prevede che il cambiamento climatico prolunghi in media la stagione di crescita delle piante a causa dell’effetto di fertilizzazione con CO2 e dello scongelamento anticipato della neve primaverile alle alte latitudini, la risposta stagionale del plancton nell’oceano è rimasta un mistero

Emilia-Romagna lancia scuola internazionale sulle sfide del futuro

Si chiama “Future Earth Research School – FERS”: docenti di livello internazionale, approccio multidisciplinare alla sostenibilità, attenzione ai cambiamenti globali e alle soluzioni su scala locale. È la scuola per essere pronti al futuro e alle sfide della complessità. Coordinata dalla Fondazione CMCC, FERS porta a Bologna un network globale di ricerca per un progetto di alta formazione in ambito culturale, economico e tecnologico approvato e cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna. Aperte le iscrizioni al primo corso, incentrato sulla gestione delle risorse idriche, del territorio e delle foreste.

SCIENZA E RICERCA

In arrivo monitoraggio dei terremoti alla velocità della luce

Illustrazione dell’algoritmo AI che stima la magnitudo di grandi terremoti sulla base di segnali gravitazionali (PEGS) che viaggiano alla velocità della luce, molto più veloci delle onde sismiche (P e S).
Credito: Lina Jakaite ( strike-dip.com )

Prevedere in tempo l’evoluzione dei grandi terremoti prevenendo i potenziali disastri ambientali che ne conseguono. È possibile oggi utilizzando un modello di apprendimento automatico addestrato per valutare i segnali dei cambiamenti di gravità che viaggiano alla velocità della luce. A realizzarlo, un team di scienziati  dell’ Università della Costa Azzurra in Francia, riportato in articolo su Nature. I terremoti vengono solitamente monitorati valutando le onde sismiche, cioè gli impulsi di energia che si irradiano attraverso la crosta terrestre.

La miniera a cielo aperto di Chuquicamata (Cile) sfrutta uno dei più grandi giacimenti di porfido di rame al mondo: è lunga 4,3 km, larga 3 km e profonda fino a 0,9 km. (c) Massimo Chiaradia

Eruzioni fallite all’origine dei depositi di rame

In una recente ricerca, scienziati dell’Università di Ginevra (UNIGE) dimostrano che i depositi di rame sono in gran parte prodotti da meccanismi simili a quelli che causano grandi eruzioni vulcaniche. Il rame è oggi uno dei metalli più utilizzati sul pianeta per le sue proprietà di conduzione elettrica e termica. Le maggiori risorse naturali di questo metallo sono i cosiddetti giacimenti di “porfido” che provengono dai magmi delle profondità della Terra.

 

SCIENZA, MEDICINA E SANITA’

La ricetta per far ringiovanire il cervello dei topi

Ringiovanire il cervello, spostando indietro nel tempo l’orologio biologico delle cellule neuronali. Quel che può sembrare oggi fantascienza, in futuro, potrebbe diventare la realtà. A suggerircelo, sono i risultati di uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Stanford negli USA, pubblicato oggi su Nature. La ricerca è condotta su topi da laboratorio, ma i risultati promettono nuove possibili vie terapeutiche contro la demenza e le malattie neurodegenerative.

Tessuti testicolari congelati ancora utilizzabili dopo dieci anni

Il tessuto del testicolo maschile crioconservato di un topo può essere reimpiantato dopo più di 20 anni e continuerà a produrre spermatozoi vitali, secondo un nuovo studio pubblicato nella rivista “PLOS Biology” a firma di Eoin Whelan della School of Veterinary Medicine, University of Pennsylvania, USA e colleghi. Il lungo periodo di crioconservazione comporta comunque un costo in termini di fertilità ridotta rispetto al tessuto che viene congelato solo per breve tempo. (CLICCA QUI)

Terapia dei costrutti personali efficace contro fibromialgia e sintomi depressivi

La terapia psicologica dei ‘costrutti personali’, una particolare terapia psicologica cognitivo-comportamentale, si è rivelata efficace contro la fibromialgia. A sostenerlo, uno studio multicentrico che coinvolge ricercatori dell’Universitat Oberta de Catalunya (UOC), dell’Università di Barcellona (UB) e dell’Universidad de Las Américas (UDLA) in Ecuador. La fibromialgia è una malattia reumatica di origine sconosciuta, caratterizzata da dolore cronico e spesso accompagnata da sintomi di depressione. Colpisce principalmente le donne e non esiste una cura, ma vari trattamenti possono aiutare ad alleviare i sintomi.

Predire la risposta alle statine dal microbioma

I ricercatori dell’Institute for Systems Biology, USA, hanno scoperto che le diverse risposte dei pazienti alle statine possono essere spiegate dalla variazione del microbioma umano. Sebbene sia stato dimostrato che le statine abbassano efficacemente i livelli di colesterolo e riducono i rischi di ictus e infarto, non funzionano allo stesso modo per tutti e gli effetti collaterali dell’uso di statine includono un aumento del rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. I ricercatori dell’Institute for Systems Biology hanno dimostrato che queste diverse risposte da parte dei pazienti possono essere spiegate dalla variazione del microbioma umano. I risultati sono stati pubblicati oggi sulla rivista “Med” 

Scoperta mutazione genetica per la Charcot-Marie-Tooth tipo 2 A

Individuata una nuova mutazione patogenetica nella sequenza del gene MFN2, la variante p.K357E, che è legata alla Charcot-Marie-Tooth di tipo 2A (CMT2A), una rara malattia neuromuscolare genetica. Queste, in estrema sintesi, le conclusioni di uno studio pubblicato sulla rivista Scientific Reports e condotto da due giovani ricercatrici del “Centro Dino Ferrari” dell’Università degli Studi di Milano, Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, in collaborazione con l’Università di Genova e con l’IRCCS E. Medea di Bosisio Parini (LC). 

COVID

Long COVID aumenta rischi della coagulazione del sangue

Secondo uno studio pubblicato oggi su “Blood Advances”, le persone che soffrono del cosiddetto “long COVID” possono sviluppare un rischio maggiore rispetto al normale di anomalie nella coagulazione del sangue. Gli studiosi hanno anche scoperto che era quattro volte più probabile trovare questa anomalia del sangue in coloro che mostravano difficoltà con l’esercizio di base più di 12 settimane dopo l’infezione da COVID-19. 

Covid: con vaccinazione riduzione del 15% dei nati morti nelle donne in gravidanza

La vaccinazione contro il Covid-19 durante la gravidanza è associata a una riduzione del 15% dei nati morti. A dirlo, un nuovo studio guidato da ricercatori della St George’s University of London e del Royal College of Obstetricians and Gynaecologists, pubblicato oggi su Nature Communications. Lo studio mostra anche che la vaccinazione in gravidanza è efficace al 90% contro l’infezione da Covid-19. Lo studio ha esaminato 23 studi tra cui 117.552 donne in gravidanza vaccinate contro il Covid-19, quasi esclusivamente con vaccini mRNA, come quelli prodotti da Pfizer e Moderna.

EASA e ECDC primi passi per ridurre le misure anti-COVID sugli aerei

L’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea (EASA) e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) hanno pubblicato un aggiornamento sulle misure di sicurezza sanitaria per i viaggi aerei, eliminando la raccomandazione sull’uso obbligatorio di mascherine negli aeroporti e a bordo di un volo, pur osservando che le mascherine sono ancora una delle migliori protezioni contro la trasmissione del COVID-19. L’aggiornamento del protocollo congiunto sulla sicurezza sanitaria dell’aviazione tiene conto degli ultimi sviluppi della pandemia, in particolare dei livelli di vaccinazione e dell’immunità acquisita naturalmente, e della conseguente revoca delle restrizioni in un numero crescente di paesi europei. Oltre alle modifiche relative alle mascherine, le nuove indicazioni includono un allentamento delle misure più rigorose relative alle operazioni aeree. 

SCIENZA, SOCIETA’, TECNOLOGIA, MEDIA

Consulcesi, carenza infermieri si supera puntando su formazione

Circa 70mila infermieri. A tanto ammonta l’attuale fabbisogno di queste figure professionali in Italia. “È una lacuna importante, destinata ad aumentare nei prossimi anni”, commenta Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi. “C’è solo un modo per risolvere il problema alla radice ed è quello di aumentare i laureati e quindi di allargare le maglie strette del numero chiuso”, aggiunge. Mentre infatti sono stati aumentati significativamente i posti per l’accesso ad alcune professioni sanitarie, ad esempio con l’aggiunta di nuove borse per entrare nelle Scuole di Specializzazione, per gli infermieri – ricorda Consulcesi – si è fatto poco o nulla. Nel 2021 sono stati previsti 1.173 posti in più rispetto al 2020. “Molto pochi rispetto all’attuale fabbisogno”, specifica Consulcesi. 

Creato nuovo esoscheletro per braccia per riabilitazione pazienti

Rehab Technologies IIT – INAIL, il laboratorio congiunto frutto della collaborazione tra Istituto Italiano di Tecnologia e il Centro di Riabilitazione Motoria INAIL di Volterra ha presentato oggi a Bologna in occasione di Exposanità, la mostra internazionale a servizio della sanità e dell’assistenza, FLOAT: il nuovo dispositivo robotico per la riabilitazione delle braccia che già ha superato i primi test clinici presso il Centro di Riabilitazione Motoria di Volterra.

MOBILITA’

Corte si pronuncia contro Musk su tweet Tesla 2018

Un tribunale USA ha affermato che i tweet di Elon Musk del 2018 – secondo cui i finanziamenti erano oramai assicurati per il “going private” (l’acquisto delle azioni e il ritiro dal mercato azionario) di Tesla – erano imprecisi e sconsiderati. La corte ha affermato che “non c’era nulla di concreto” riguardo ai possibili finanziamenti del fondo sovrano dell’Arabia Saudita in quel momento.

Brunofranco (ITT), accelerare su treni green

Commentano il piano di FS per la produzione di energia rinnovabile, Danilo Brunofranco, Executive Director Global Railway Segment di ITT Motion Technologies – società globale che opera con le principali realtà del comparto ferroviario in Italia e nel mondo – ha sottolineato l’importanza di concentrare l’attenzione anche sulla transizione verso treni maggiormente rispettosi dell’ambiente

Euro NCAP testa l’assistenza alla guida in autostrada

Euro NCAP, il programma europeo di valutazione delle nuove automobili, ha testato i sistemi di assistenza in autostrada (Highway Assist) che aiutano gli automobilisti a mantenere la velocità costante, la corretta distanza di sicurezza e il giusto posizionamento del veicolo al centro della corsia, facendo agire contemporaneamente il sistema Adaptive Cruise Control (ACC) con il Lane Centering (LC). Sono state analizzate anche la capacità del veicolo di mitigare le conseguenze di un incidente (supporto di sicurezza o safety backup) e l’interazione tra conducente e sistema per scongiurare l’eccessiva attribuzione di fiducia nella tecnologia da parte di chi è al volante (supporto di assistenza o assistance competence). 

QCD nuovo ordine per camion elettrici Volvo Trucks

Volvo Trucks North America ha ricevuto un ordine da Quality Custom Distribution (QCD) per 30 veicoli elettrici VNR per carichi pesanti completamente elettrici. Questi dovrebbero essere messi in funzione nel sud della California dall’inizio del 2023. 

USA, FAA nuovo approccio per piloti dei taxi volanti

La Federal Aviation Administration (FAA), l’agenzia federale USA per l’aviazione civile, ha dichiarato di aver cambiato rotta nel suo approccio all’approvazione dei piloti dei futuri velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticale (eVTOL). 

Ford vende quota azionaria di Rivian

Ford Motor Co ha venduto otto milioni di azioni del produttore di veicoli elettrici Rivian Automotive Inc per 214 milioni di dollari, 26,80 dollari ad azione, ha dichiarato la casa automobilistica statunitense in un deposito. Ford ora detiene quasi 94 milioni di azioni, una quota del 10,5 per cento, in Rivian ed è ancora il quarto azionista più grande della società con sede a Irvine, in California.

Toyota, i profitti scenderanno del 20 per cento per caro materiali

Toyota Motor ha avvertito che aumenti “senza precedenti” dei costi delle materie prime potrebbero tagliare fino a un quinto del profitto dell’intero anno, un chiaro segno che la casa automobilistica sta risentendo della crisi delle catena di fornitura che sta agitando l’industria di settore a livello globale. 

Australia occidentale, nuovi sussidi per le elettriche

Il governo dello Stato dell’Australia occidentale ha lanciato il Clean Energy Car Fund, con una dotazione di quasi 60 milioni di dollari australiani (quasi 40 milioni di euro) volto a incentivare i veicoli green. Sono previsti sconti per l’acquisto di veicoli elettrici a batteria e a celle a combustibile a idrogeno (H2) e per infrastrutture di ricarica. 

Tesla, prime auto esportate da Shanghai dopo riapertura

Tesla Inc ha effettuato mercoledì le sue prime esportazioni dalla Cina dalla riapertura dello stabilimento di Shanghai il 19 aprile, con una spedizione di 4.767 auto partita per la Slovenia, secondo quanto riportato dal “Shanghai Observer”.

 Micromobilità; Voi espande operazioni nel Nord Europa

Voi Technology ha annunciato di aver ulteriormente ampliato le sue operazioni nel nord Europa, con il lancio del suo servizio di monopattini elettrici in condivisione nelle città di Borås e Halmstad in Svezia e Jyväskylä in Finlandia.

Ricarica; Penske Truck Leasing collabora con Shell

Negli Stati Uniti, Penske Truck Leasing e Shell Recharge Solutions North America hanno annunciato una nuova iniziativa congiunta per supportare la ricarica di veicoli elettrici leggeri presso le sedi Penske.  (30Science.com)

X