Le immagini e le notizie del 29 Marzo 2022

29 Mar, 2022
In evidenza | News | Notiziario

(30Science.com) – Roma, 29 mar. – Le immagini e le notizie di oggi.

IMMAGINI

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

SCIENZA E GUERRA

 

Russia sull’orlo di una crisi sanitaria

Le aziende farmaceutiche occidentali continuano a garantire la fornitura di medicinali essenziali, ma ridimensionano la presenza nel paese che ha un sistema sanitario già molto provato dalla crisi finanziaria del 2014 (CLICCA QUI)

Ucraina: furto a Chernobyl, c’è il rischio bombe sporche

Materiale radioattivo sottratto presso Chernobyl potrebbe essere utilizzato per costruire “bombe sporche”.  Anatolii Nosovskyi direttore dell’Istituto per i problemi di sicurezza delle centrali nucleari (ISPNPP) a Kiev, ha affermato che ci sarebbe in campo anche questa possibilità nel già difficile scenario ucraino . Nosovskyi ha dichiarato a “Science”, che persone non identificate si sono introdotte in un laboratorio di monitoraggio delle radiazioni nel villaggio di Chernobyl, e che sembra abbiano trafugato isotopi radioattivi usati per calibrare strumenti e pezzi di scorie radioattive. (CLICCA QUI)

 

Esportazioni dall’Ucraina alla Germania dal 1995 al 2019.

Ucraina; a rischio transizione economica verso UE

La guerra rischia di minare la transizione economica dell’Ucraina verso Occidente. E’ quanto emerge da uno studio congiunto del Complexity Science Hub Vienna, Austria, e del The Growth Lab dell’Harvard University, USA. “L’economia post-sovietica dell’Ucraina è stata divisa tra due partner principali, ovvero la Russia e l’UE. La Russia è stata tradizionalmente il principale partner commerciale dell’Ucraina e il mercato principale per i prodotti manifatturieri complessi. (CLICCA QUI)

 

SCIENZA E RICERCA

Il metano potrebbe essere la prima traccia di vita su altri pianeti

Un nuovo studio ha valutato il contesto planetario in cui il rilevamento di metano nell’atmosfera di un esopianeta potrebbe essere considerato un avvincente segno di vita. A realizzarlo è stata l’Università della California a Santa Cruz ed è stato pubblicato negli Atti della National Academy of Sciences. (CLICCA QUI)

Scienza: accordo di collaborazione tra Lincei e Academia das Ciencias de Lisbona

Si svolgerà oggi martedì 29 marzo alle ore 15:00 congiuntamente a Roma, nella sede dell’Accademia Nazionale dei Lincei, e a Lisbona, presso l’Accademia delle Scienze portoghese, un incontro in forma telematica per celebrare la firma di un accordo di collaborazione tra i Lincei e la Academia das Ciências de Lisboa.

INGV lancia il “Journal of Geoethics and Social Geosciences”

Proporre articoli sulle implicazioni etiche, sociali e culturali delle geoscienze, favorendo lo studio e la ricerca finalizzata ad accompagnare le politiche di sicurezza e di sviluppo sostenibile per le comunità umane, fornire spunti di riflessione transdisciplinari e definire proposte e azioni orientate ad affrontare i cambiamenti globali antropogenici: sono solo alcuni degli obiettivi della rivista “Journal of Geoethics and Social Geosciences” dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), appena lanciata.

Una particella di ghiaccio bordata, in questo caso un pellet di graupel, creata per un uso sperimentale nella galleria del vento verticale di Magonza.(foto/©: Alexander Theis)

Grandine artificiale per migliorare le previsioni meteo

Chicchi di grandine artificiali, realizzati con una stampante 3D, sono stati realizzati presso la galleria del vento verticale dell’Università Johannes Gutenberg di Mainz (JGU), unica al mondo nel suo genere, ed hanno fornito informazioni essenziali per gli studi meteorologici attraverso nuovi esperimenti. I risultati sono stati pubblicati in cinque riviste sottoposte a revisione paritaria e come contributo in un libro. (CLICCA QUI)

 

OSSERVATORIO TRANSIZIONE ECOLOGICA

Ci stiamo mangiando il pianeta rimettendoci in salute

Il modo in cui la popolazione umana si nutre, con un aumento degli alimenti molto lavorati, ha un impatto negativo sulla biodiversità. Questo, almeno, è quanto emerge da uno studio, pubblicato sul British Medical Journal Global Health, condotto dagli scienziati dell’Università di São Paulo, in Brasile, che hanno esaminato gli effetti associati al consumo di cibi e bevande particolarmente lavorati sull’ambiente. Mangiare in modo poco salutare, spiegano gli autori, non è solo dannoso per l’organismo, ma può provocare anche una serie di conseguenze negative sulle forme di vita presenti sul pianeta.

Una rete globale per gestire i rifiuti

Mappare il movimento dei rifiuti pericolosi a livello globale. Questo l’obiettivo che ha guidato uno studio, descritto sulla rivista Nature Communications, condotto dagli scienziati dell’Instituto de Física Interdisciplinar y Sistemas Complejos presso l’Università delle Isole Baleari (UIB), che hanno contribuito a identificare esportatori e importatori netti di rifiuti e i paesi a più alto rischio di congestione di spazzatura. Tra le zone più preoccupanti, il gruppo di ricerca evidenzia Messico, India e Uzbekistan, mentre paesi come Germania, Francia e Stati Uniti sono diventati esportatori netti. La Cina ha raggiunto invece una capacità totale di esportazione netta dei materiali pericolosi.

“Helena”, la mangiamiele con elmo (Lichenostomus melanops casidix) il cui genoma è stato sequenziato, presso la Yellingbo Nature Conservation Reserve (Victoria, Australia). Foto di Nick Bradsworth.
CREDITO
Nick Bradsworth

Genetica in soccorso del mangiatore di miele

Un’importante passo avanti verso il salvataggio del mangiatore di miele con elmo, uccello emblema dello Stato australiano del Victoria in pericolo di estinzione, è stato compiuto da un team guidato dagli scienziati della Monash University. Questa ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica open-access GigaScience.

Rinnovato accordo di collaborazione tra CNR e Marina Militare

La Marina Militare e il Consiglio nazionale delle ricerche hanno avviato un percorso per individuare soluzioni tecnologiche innovative di possibile impiego nello sviluppo dello Strumento Marittimo del futuro. Oggi, nell’Aula Marconi del Consiglio nazionale delle ricerche la firma dell’accordo di collaborazione tra Cnr e Marina Militare. A siglare l’intesa il Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di squadra Enrico Credendino, e la presidente del Cnr, Maria Chiara Carrozza.

 

SALUTE E SANITA’

Covid: mix con influenza aumenta il rischio di malattie gravi e morte

I pazienti ospedalizzati con Covid-19 che hanno influenza sono a rischio quattro volte maggiore di richiedere il supporto della ventilazione e hanno 2,4 volte più probabilità di morire rispetto a quelli che hanno avuto solo il Covid-19. Ad affermarlo, è uno studio pubblicato su The Lancet. Il team dell’Università di Edimburgo, dell’Università di Liverpool, dell’Università di Leiden e dell’Imperial College di Londra ha collaborato in uno studio su oltre 305.000 pazienti ospedalizzati con Covid-19.Il progetto è stato finanziato dal dipartimento di ricerca e innovazione del Regno Unito (UKRI) e dal National Institute for Health Research (NIHR) nell’ambito delle attività di ricerca del governo britannico per contrastare il Covid-19.

Covid: la proteina N si associa a malattia grave

Due mutazioni consecutive nella proteina N, chiamate R203K e G204R, sono associate a una maggiore gravità di Covid-19 nei pazienti. A scoprirlo, i ricercatori della KAUST – King Abdullah University of Science and Technology. Lo studio, pubblicato su Nature Communications, dimostra che le modifiche alla proteina l’hanno fatta legare più fortemente all’RNA virale.

Nature, Omicron e la Cina, le misure fermeranno la pandemia?

I blocchi e i lockdown riusciranno a reprimere i focolai di coronavirus in Cina? Questa la domanda di fondo di un approfondimento pubblicato sulla rivista Nature, nel quale si ripercorrono i numeri e le curve epidemiche associati alla diffusione di Covid-19 nella nazione orientale. Sono più di 62 mila le persone positive nelle 31 province cinesi, molte delle quali hanno contratto la variante BA.2 Omicron. Il presidente Xi Jinping ha annunciato che la Cina si atterrà alla strategia dinamica “zero-Covid”, elaborata per debellare le infezioni e prevenire la diffusione del virus. In netto contrasto con l’allentamento delle misure che invece si sta verificando in altre parti del globo, l’approccio cinese sembra in realtà mostrare scarsa efficacia.

Disinfettante in gravidanza associato a asma ed eczema nei bambini

L’esposizione ai disinfettanti sul posto di lavoro per le donne in gravidanza potrebbe essere collegata a un rischio più elevato che i figli sviluppino problematiche come asma ed eczema. Lo rivela uno studio, pubblicato sulla rivista Occupational & Environmental Medicine, condotto dagli scienziati dell’Università di Yamanashi. Il team, guidato da Reiji Kojima, ha considerato i dati di 78.915 coppie madre-bambino che hanno partecipato al Japan Environment and Children’s Study, una ricerca volta a esaminare la correlazione tra l’uso di disinfettanti sul posto di lavoro delle donne in gravidanza e il tasso di insorgenza di malattie allergiche nei primi tre anni di vita dei figli.

Nuovo studio apre la porta a uso LSD per trattamento ansia

L’acido lisergico (LSD) potrebbe essere usato, a basse dosi per la cura dell’ansia. Il possibile utilizzo di sostanze psichedeliche usate a fini terapeutici in micro-dosi, ossia minime quantità che non inducono allucinazioni, sta ritornando al centro del dibattito scientifico nella letteratura internazionale. Lo studio pubblicato sulla rivista “Neuropsychopharmacology” con il titolo “Repeated lysergic acid diethylamide (LSD) reverses stress-induced anxiety-like behavior, cortical synaptogenesis deficits and serotonergic neurotransmission decline” – coordinato da Gabriella Gobbi del Dipartimento di Psichiatria della McGill University di Montreal, a cui ha partecipato Stefano Comai del Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università di Padova e che ha come primo autore Danilo De Gregorio dell’Università Vita Salute San Raffaele di Milano. (CLICCA QUI)

I sonnellini fanno bene alle abilità linguistiche

La buona capacità di mappatura del suono delle lettere durante gli anni prescolari potrebbe dipendere direttamente dal riposo diurno. A questa curiosa conclusione giunge uno studio, pubblicato sulla rivista Child Development, condotto dagli scienziati della Macquarie University, dell’Università di Oxford, dell’Università di York e dell’Università di Sheffield. Il team, guidato da Hua-Chen Wang, ha valutato il legame tra alfabetizzazione e livelli adeguati di riposini durante l’arco della giornata.

 

MEDIA E SOCIETA’

Nasce applicazione per evitare il “burn out sul lavoro”

Come prevenire efficacemente il rischio di esaurimento sul lavoro? Da un’indagine condotta da un team internazionale di scienziati dell’École Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL) e del Politecnico di Madrid (UPM) nasce una possibile soluzione: lo sviluppo di una app, chiamata MBioTracker. Si tratta di una piattaforma per l’acquisizione e l’elaborazione di segnali fisiologici che incorpora nuovi algoritmi e metodi di elaborazione per monitorare il carico cognitivo sul lavoro, che possono fornire informazioni preziose per il processo decisionale, consentendo al contempo un supporto adattivo per il lavoratore.

 

MOBILITA’

Airbus testa aereo a carburante sostenibile

Airbus ha effettuato il primo volo dell’A380 alimentato al 100 per cento da carburante sostenibile per l’aviazione (SAF). L’aeromobile di prova MSN 1 dell’A380 di Airbus è decollato dall’aeroporto di Blagnac, Tolosa, alle 08:43 di venerdì 25 marzo. Il volo è durato circa tre ore, con un motore Rolls-Royce Trent 900 alimentato al 100 per cento con SAF. Per questo volo, 27 tonnellate di SAF non miscelato sono state fornite da Total Energies. 

Indonesia; Britishvolt e VKTR: alleanza per batterie

La startup britannica di batterie per veicoli elettrici (EV) Britishvolt e VKTR, parte dell’unità aziendale del settore automobilistico dell’indonesiana Bakrie & Brothers, hanno dichiarato martedì che si occuperanno insieme di raffinazione del nichel in Indonesia e cercheranno di costruire un impianto di batterie nel paese.

USA, Senato approva legge per i chip da 52 miliardi

Il Senato degli Stati Uniti ha approvato nuovamente un disegno di legge per fornire 52 miliardi di dollari di sussidi per la produzione di chip per semiconduttori. Il voto procedurale rinvia la legislazione alla Camera dei Rappresentanti con l’obiettivo di avviare infine un processo formale noto come “conferenza” in cui i legislatori di entrambe le camere cercheranno un accordo su una versione di compromesso. 

UE, commissaria Vălean alla settimana dei droni di Amsterdam

Adina Vălean, Commissaria europea per i Trasporti, insieme al ministro olandese delle Infrastrutture e della gestione delle risorse idriche, Mark Harbers, inaugura oggi la terza edizione della Amsterdam Drone Week organizzata dall’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea (EASA) e RAI Amsterdam. 

Chip crunch; Daimler Truck riduce produzione

Daimler Truck, uno dei più grandi produttori di camion del mondo, ha dichiarato che sta riducendo la produzione in alcuni dei suoi stabilimenti tedeschi a causa della carenza di semiconduttori.

Assegnati premi europei per mobilità urbana green

Città della Germania, del Portogallo, di Finlandia e Grecia hanno vinto i premi EuropeanMobilityWeek 2021, il 10° Sustainable Urban Mobility Planning Award (SUMP Award) e il EU Urban Road Safety Award. Kassel, Germania, vincitrice del premio EuropeanMobilityWeek 2021 per i grandi comuni, ha impressionato la giuria con attività creative che riuniscono partner di trasporto locali e regionali. Valongo, Portogallo, si aggiudica il titolo dei piccoli comuni per le numerose iniziative innovative che coinvolgono la popolazione e le organizzazioni locali, in particolare le scuole.

Microvast presenta batterie specifiche per veicoli commerciali

Il produttore di batterie statunitense Microvast ha presentato due nuove celle agli ioni di litio e un pacco batteria migliorato. Le nuove celle da 48 e 53,5 ampere-ora (ah) sono state progettate specificamente per alimentare veicoli commerciali. 

Monopattini; Voi torna a Madrid

Voi Technology ha annunciato il ritorno del suo servizio di monopattini elettrici a Madrid, Spagna. I suoi monopattini saranno schierati nelle piazze e nelle strade di Madrid, con la flotta dei mezzi della società che sarà completamente dispiegata entro la fine di marzo 2022. In totale, 440 modelli Voiager 4 (V4) di Voi saranno messi a disposizione della popolazione di Madrid. 

Batterie; Northvolt ordina nickel da Vale Canada

Il produttore svedese di celle per batterie Northvolt ha concluso un accordo pluriennale con la società mineraria Vale Canada per la fornitura di prodotti a base di nichel a basse emissioni di carbonio.

Ubitricity installerà punti di ricarica in lampioni Berlino

Ubitricity, produttore e gestore di soluzioni di ricarica per veicoli elettrici e controllata al 100 per cento del Gruppo Shell, si è aggiudicata una gara pubblica dalla città di Berlino per almeno 200 punti di ricarica pubblici installati nei lampioni. (30Science.com)

X