ZagDay 2021

13set10 h 00 min18 h 00 minZagDay 2021Il CRS4 dedica al ricercatore Gianluigi Zanetti un convegno scientifico10 h 00 min - 18 h 00 min

Event Details

(30Science. com) – Roma, 10 set. – Il CRS4 dedica il convegno scientifico “ZagDay” al ricordo del ricercatore Gianluigi Zanetti scomparso tragicamente nel 2019 all’età di 60 anni. Zanetti, per molti “Zag”, era dirigente del settore Data-intensive Computing del CRS4, fisico esperto di calcolo ad alte prestazioni, informatica clinica e calcolo biomedico da oltre trent’anni.

I lavori della giornata, con la partecipazione di esperti internazionali e nazionali, saranno trasmessi dal Thotel di Cagliari e sarà possibile partecipare da remoto collegandosi alla diretta streaming, dal canale Youtube del CRS4, al link: https://www.youtube.com/user/CRS4video

La giornata sarà suddivisa in due momenti: durante la mattinata, gli interventi in lingua inglese verteranno su tematiche scientifiche quali la modellazione e la simulazione computazionale, come pure l’elaborazione intensiva di grandi moli di dati. Nel pomeriggio, in lingua italiana, si dialogherà su innovazione e trasferimento tecnologico. In particolare si parlerà di telemedicina e dell’esperienza in campo cardiologico-pediatrico, oltre che di ricerca industriale in automazione e tracciabilità dei processi clinici per migliorare i percorsi di diagnosi e cura. La giornata si concluderà alle ore 18:00 con i ricordi personali da parte di chi, negli anni, ha collaborato con il ricercatore scomparso.

Tra gli interventi previsti: Giacomo Cao, amministratore unico del CRS4; Francesco Mola, rettore dell’Università di Cagliari; Alfio Quarteroni, Politecnico di Milano (in collegamento da remoto)Stéphane Zaleski, Università Sorbonne Parigi (Francia); Jason R. Swedlow, Università di Dundee (Inghilterra) (in collegamento da remoto)Petr Holub, Università Masaryk (Repubblica Ceca); Francesco Marrosu, Università di Cagliari; Andrea Costaglioli, INPECO; Roberto Tumbarello, azienda ospedaliera G. Brotzu (Cagliari); Sergio Uzzau, Università di Sassari.

Giacomo Cao, amministratore unico del CRS4 sottolinea: “Le tracce indelebili di professionalità, perseveranza, competenza e desiderio di crescere che hanno rappresentato la personalità di Gianluigi Zanetti sono ancora tra noi nonostante la sua prematura dipartita, sia negli occhi e nelle azioni quotidiane dei suoi più stretti collaboratori sia nella potente infrastruttura di calcolo disponibile a cui ha dato un contributo forse irripetibile”. Conclude Cao: “E’ solo attraverso il reclutamento di ricercatori e sviluppatori del calibro di Gianluigi che il CRS4 potrà proseguire la sua significativa azione svolta in poco più di trent’anni, con l’obiettivo di contribuire alla crescita scientifica e tecnologica della Sardegna, per farne un punto di riferimento nazionale e internazionale nei settori di competenza”.(30Science.com)

Time

(Lunedì) 10 h 00 min - 18 h 00 min