ANVUR a Parigi al vertice europeo sulle sfide della formazione superiore

14 Mar, 2022
In evidenza | News | Scienza

(30Science.com) – Roma, 14 mar. – Ci sarà anche l’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricrca (ANVUR) al convegno organizzato a Parigi dall’Agenzia francese HCERES, nell’ambito delle iniziative promosse durante il semestre di presidenza francese dell’Unione europea.

L’evento – si legge in una nota – ha l’obiettivo di stimolare una riflessione sul ruolo della valutazione della ricerca nell’attuale fase storica caratterizzata dalla crescente internazionalizzazione dei percorsi di formazione superiore e digitalizzazione di dati e risultati della ricerca, anche con riferimento ai processi valutativi“.

Parteciperanno al dibattito esponenti di organismi europei che gestiscono politiche e programmi di finanziamento alla ricerca; rappresentanti delle principali associazioni di agenzie, università, studenti attive a livello europeo e internazionale (ENQA, EQAR, EUA, EURASHE, ESU); coordinatori di alleanze universitarie europee; referenti di agenzie particolarmente attive nella valutazione delle politiche e dei risultati della ricerca; promotori della riflessione sui temi dell’integrità scientifica e della scienza aperta.

Il presidente dell’Agenzia, Prof. Antonio Uricchio, interverrà in particolare nella tavola rotonda dedicata alle pratiche e alle prospettive della valutazione della ricerca nella dimensione europea e si confronterà con i rappresentanti dell’agenzia tedesca del Baden Wurttemberg, dell’agenzia svedese e di quella ceca. La partecipazione attiva dell’ANVUR all’iniziativa si colloca nell’ambito di una strategia di rafforzamento del dialogo e della collaborazione con le Agenzie europee e internazionali, recentemente confermata dalla nomina di un componente del Consiglio Direttivo (prof.ssa Marilena Maniaci), nell’omologo organismo (Collège) di HCERES.(30Science.com)

X