Borsa elettrica Europa Centrale EEX verso indice per l’idrogeno

25 Nov, 2021
In evidenza | News | Transizione ecologica

(30science.com) – Roma, 25 nov. – La European Energy Exchange (EEX), borsa dedicata all’energia elettrica e al gas per i mercati dell’Europa centrale con sede a Lipsia (Germania), prevede di lanciare un indice per il prezzo dell’idrogeno (H2) il prossimo anno, ha dichiarato uno dei membri del consiglio di amministrazione della borsa stessa, secondo quanto riportato dalla “Reuters”.

Il progetto, i cui dettagli saranno resi noti entro la fine dell’anno, mira a pubblicare un indice dell’idrogeno che rifletterà i prezzi man mano che emergeranno dal mercato over-the-counter e dagli scambi bilaterali negli accordi di importazione ed esportazione.

European Energy Exchange ( EEX ) AG è una borsa dell’energia elettrica dell’Europa centrale e delle relative materie prime con sede a Lipsia , in Germania. Sviluppa, gestisce e collega mercati sicuri, liquidi e trasparenti per l’energia e prodotti correlati, inclusi contratti derivati ​​di energia, quote di emissione, prodotti agricoli e merci.

“L’Europa ha il potenziale per essere un importante pilastro della determinazione dei prezzi globali”, ha affermato il Chief Strategy Officer di EEX Tobias Paulun alla conferenza “Reuters Events Hydrogen Economy Europe”. “Insieme ai nostri clienti, vediamo l’idrogeno come un’opportunità a lungo termine”, ha detto, aggiungendo che l’indice sarà lanciato nei prossimi mesi, senza essere più specifico. (30Science.com)

X