Salute: Ema inizia valutazione per vaccino Pfizer/Biontech a bambini 5-11 anni

18 Ott, 2021
In evidenza | News | Salute

(30Science.com) Roma, 18 ott. – L’Agenzie Europea del farmaco (EMA) ha iniziato a valutare l’uso del vaccino COVID-19 di BioNTech/Pfizer, Comirnaty, nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni. Lo rende noto l’Ema in una nota. Comirnaty è un vaccino per la prevenzione del COVID-19, attualmente autorizzato per l’uso in persone di età pari o superiore a 12 anni. Contiene una molecola chiamata RNA messaggero (mRNA) con le istruzioni per produrre una proteina, nota come proteina spike, che è naturalmente presente nel SARS-CoV-2, il virus che causa il COVID-19.

Il vaccino funziona preparando l’organismo a difendersi dalla SARS-CoV-2.

Il comitato per i medicinali umani dell’EMA (CHMP) – si legge – esaminerà i dati sul vaccino, compresi i risultati di uno studio clinico in corso che coinvolge bambini di età compresa tra 5 e 11 anni, al fine di decidere se raccomandare di estenderne l’uso. Il parere del CHMP sarà quindi trasmesso alla Commissione Europea, che emetterà una decisione finale. L’EMA comunicherà l’esito della sua valutazione, prevista tra un paio di mesi, a meno che non siano necessarie informazioni supplementari”.Comirnaty è stata autorizzata per la prima volta nell’UE nel dicembre 2020. Maggiori informazioni sul vaccino sono disponibili sul sito web dell’EMA.(30Science.com)

X