Scienza: arriva il caffè sostenibile coltivato in Finlandia da agricoltura cellulare

Paola Perrotta
17 Set, 2021
In evidenza | News | Scienza

(30Science.com) – Roma, 17 set. – Il caffè del futuro sarà gustoso e sostenibile, coltivato in laboratorio. Grazie ai ricercatori del Centro di ricerca tecnica VTT della Finlandia, tra i primi consumatori di caffè pro capite al mondo, sono state prodotte con successo celle di caffè attraverso l’agricoltura cellulare e i primi chicchi di caffè prodotti in laboratorio hanno lo stesso odore e il sapore del caffè convenzionale. L’innovazione, sostengono i ricercatori, può contribuire a rendere più sostenibile la produzione del caffè.

La ricercatrice Elviira Kärkkäinen prepara il caffè al laboratorio VTT. Credit: VTT.

Con l’aumento della domanda e le numerose sfide di sostenibilità riguardanti l’agricoltura tradizionale del caffè, c’è un urgente bisogno di modi alternativi di produrre caffè. – dichiarano i ricercatori – A causa dell’elevata domanda di caffè, è necessaria più superficie per produrre abbastanza chicchi di caffè, portando alla deforestazione, in particolare nelle aree sensibili della foresta pluviale”.

Tecnicamente il processo di produzione si basa su tecnologie esistenti e consolidate come il funzionamento convenzionale del bioreattore. In effetti, l’idea che le celle di caffè potessero essere utilizzate per fare il caffè era già stata presentata negli anni ’70.

Nel processo, colture cellulari galleggianti in bioreattori vengono utilizzate per produrre vari prodotti a base animale e vegetale. Il lavoro è stato avviato avviando colture cellulari di caffè, stabilendo le rispettive linee cellulari in laboratorio e trasferendole in bioreattori per iniziare a produrre biomassa. Dopo le analisi della biomassa, è stato sviluppato un processo di tostatura e il nuovo caffè.

Diverse discipline ed esperti nei settori della biotecnologia vegetale, della chimica e delle scienze alimentari hanno contribuito al successo dell’intera procedura. Il caffè ‘sintetico’ rappresenta un alimento sperimentale e richiede l’approvazione normativa da parte della FDA per essere commercializzato e venduto ai consumatori negli Stati Uniti. In Europa, il caffè coltivato in laboratorio dovrebbe prima essere approvato come Novel Food prima di essere commercializzato. (30Science.com)

X