Bruno Bossio “Persa occasione Covid per salto di qualità”

5 Apr, 2022
Digitale | News

(30Science.com) – Roma, 5 apr. – “I processi di digitalizzazione potrebbero favorire moltissimo lo sviluppo di una mobilità più sostenibile, ma bisogna usare il condizionale perché nonostante il Covid non si è ancora fatto il salto di qualità”.

Lo ha detto la deputata Enza Bruno Bossio, segretaria della Commissione Trasporti e telecomunicazioni della Camera, all’incontro “Servizi pubblici digitali, opportunità e nuove sfide. Dai trasporti alla sostenibilità fino al nuovo rapporto tra PA e cittadino” organizzato da Fondazione Italia Digitale in collaborazione con FlixBus. presso la sede del Cnel a Roma.

Ci sono tutte le tecnologie che servono a creare una specie di control room, sia a livello di ministero ma anche e soprattutto anche a livello di enti locali, per poter governare la mobilità partendo dal cittadino, ma non vengono sfruttate – ha spiegato Bruno Bossio – Il Covid ci ha insegnato questo, anche per esempio rispetto alla sanità, dove non si può partire più dall’ospedale ma dal cittadino. Anche per la mobilità si deve partire dal cittadino e soprattutto spingere i cittadini a usare sempre di più mezzi pubblici o i mezzi condivisi. Naturalmente per fare questo c’è bisogno che ci sia un ‘governo digitale’ di questo di questo processo che richiede una grande trasformazione che purtroppo molte realtà ancora non sono in grado di affrontare“. (30Science.com)

X