Contro la sindrome rientro 30 minuti di camminata

10 Set, 2021
News | Salute

(30Science.com) – Roma, 10 set. – Mal di testa, fiacchezza, sonno, stordimento, irritabilità. In una sola parola “sindrome da rientro”. Secondo l’Istat a soffrirne sono almeno 1 italiano su 3. La buona notizia è che esistono metodi facili e semplici accorgimenti che possono aiutarci a ricaricare rapidamente le batterie per ricominciare con la solita routine.

Tra questi, al primo posto, va certamente l’attività fisica. “Niente di troppo impegnativo, soprattutto perchè l’obiettivo è quello di riprendere gradualmente la normalità“, assicura Ione Acosta, il giovane trainer di imprenditori e vip. “Basta anche una semplice camminata veloce per 30 minuti al giorno per migliorare il benessere generale, sia fisico che mentale. Numerosi studi – continua – mostrano che una semplice camminata veloce migliora il benessere cardiovascolare, che rappresenta un metro di giudizio sull’efficienza del cuore, e l’abilità di utilizzare l’ossigeno, che a sua volta rappresenta un indicatore dello stato di forma”.

Questo secondo il trainer dei vip – dal calciatore Modibo Diakité alle attrici internazionali Laia Costa e Ida Lundgren, fino alla
principessa Arabella von Liechtenstein e a vip italiani come Carolina Rey, Luca Capuano e la cantante Fiordalisopotrebbe essere di grandissimo aiuto per la mente e l’umore. “L’attività fisica può essere considerata alla stregua di una medicina“, dice Acosta.

Non a caso sono stati sviluppati specifici integratori ‘mima-sport’, cioè prodotti come Sirt500, in grado sortire sul corpo e sulla mente effetti simili a quelli di una sana e regolare attività fisica. In modo simile all’esercizio fisico, solo più amplificato, SIRT500 – continua – può essere considerato uno tra i più importanti ‘attivatori delle sirtuine’, una classe di proteine naturalmente presenti nel nostro organismo che regolano importanti vie metaboliche e sono coinvolte, tra l’altro, nell’invecchiamento e nello stress. L’attivazione di queste proteine ha un effetto benefico sulla salute duraturo, tanto da poter addirittura allungare la vita di una persona”.

Accanto all’attività fisica e all’eventuale assunzione di integratori “mima-sport”, è bene anche fare attenzione all’alimentazione. “Per riprendere il ritmo si deve iniziare la giornata con una colazione leggera, nutriente e proteica a base di cereali, frutta, yogurt e magari anche pane tostato“, consiglia Ione. “Inoltre, anche se inizia a fare meno caldo rimane comunque importante idratarsi ricordandosi di bere durante la giornata”. aggiunge. Infine, secondo il trainer dei vip, bisogna anche lavorare sulla mente. “Per non farsi spaventare o scoraggiare da impegni troppo grandi può essere d’aiuto dividerli e trasformarli si ‘obiettivi’ a stretto raggio”, suggerisce Acosta. “Diamo alla nostra mente, oltre che al nostro corpo, di riprendere la vita di tutti i giorni gradualmente e progressivamente“, conclude. (30Science.com)

X