La foto della Settimana dall’Esa: il Mar Chiquita in giallo e blu

25 Giu, 2021
News | spazio | Transizione ecologica

(30Science.com) – Roma, 24 giu. – La missione Copernicus Sentinel-1 dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ci porta sul lago Mar Chiquita, un lago salato endoreico nella provincia nord-orientale di Córdoba, in Argentina. Il lago Mar Chiquita, lungo circa 70 km e largo 24 km, è alimentato principalmente dai fiumi Primero e Segundo da sud-ovest e dal fiume Dulce da nord. Questi fiumi sfociano nel lago, non c’è un deflusso naturale dell’acqua, quindi il lago perde acqua solo per evaporazione,. Per questo, il lago Mar Chiquita viene descritto come un lago endoreico. La superficie del lago, così come la sua salinità, varia notevolmente (tra 2000 e 6000 kmq), anche se sta lentamente diminuendo di dimensioni a causa dell’evaporazione.

Credits: contains modified Copernicus Sentinel data (2020), processed by ESA

Diverse piccole isole si trovano nel lago, la più importante delle quali è El Médano. Sulla sponda settentrionale del lago si possono ammirare vaste distese di paludi saline. Il lago è stato designato come sito Ramsar di importanza internazionale ed è considerato una delle zone umide più importanti dell’Argentina per la sua ricca biodiversità. È noto che oltre 25 specie di pesci si riproducono nel lago Mar Chiquita, con la pesca e l’allevamento come principali usi del suolo.

I colori dell’immagine di questa settimana provengono dalla combinazione di due polarizzazioni della missione radar Copernicus Sentinel-1, che sono state convertite in un’unica immagine.
Poiché le immagini radar forniscono dati in modo diverso rispetto a una normale fotocamera ottica, le immagini sono generalmente in bianco e nero quando vengono ricevute. Utilizzando una tecnologia che allinea i raggi radar inviati e ricevuti dallo strumento in un unico orientamento, verticale o orizzontale, i dati risultanti possono essere elaborati in modo da produrre immagini colorate come quella qui presentata. Questa tecnica consente agli scienziati di analizzare meglio la superficie terrestre.

Le sfumature di blu nell’immagine ci mostrano dove le differenze tra le due polarizzazioni sono maggiori, ad esempio le paludi saline a nord del lago, mentre le colture e i campi agricoli nell’area circostante appaiono in giallo, indicando minori differenze tra le polarizzazioni. I campi, come quelli visibili nell’angolo in basso a sinistra dell’immagine, appaiono blu molto probabilmente perché sono più umidi. Diversi villaggi, tra cui San Francisco e Rafaela, sono identificabili in bianco in basso a destra nell’immagine. Questa immagine è stata acquisita il 17 novembre 2020. (30Science.com)

X