Un nuovo nano-cemento per strade più durature

23 Giu, 2021
Mobilità | News

(30Science.com) – Roma, 23 giu. – Introducendo delle particolari nanoparticelle nel cemento ordinario, i ricercatori della Northwestern University, USA, hanno sviluppato un cemento più durevole e altamente funzionale che potrebbe rivoluzionare la costruzione delle nostre strade e il mondo dell’edilizia. I risultati del loro studio sono stati pubblicati sulla rivista “Philosophical Transactions of the Royal Society A”.

I ricercatori hanno utilizzato nanopiastrine di grafene – un componente che sta rapidamente guadagnando popolarità nell’ingegneria più avanzata – che hanno migliorato la resistenza alla frattura del cemento ordinario. È stato anche dimostrato che l’incorporazione di una piccola quantità del nanomateriale migliora le proprietà di trasporto dell’acqua, tra cui la struttura dei pori e la resistenza alla penetrazione dell’acqua stessa. Le implicazioni dello studio abbracciano molti campi, tra cui la costruzione di edifici, la manutenzione stradale, il monitoraggio della salute strutturale delle strutture in cemento. (30Science.com)

X